Nel 2020 si è classificata con successo tra le prime 10 applicazioni mobili più utilizzate al mondo con un miliardo di utenti attivi. Ad oggi TikTok è uno dei social più giovani su cui investire. La sua distribuzione organica è di altissimo livello e il suo algoritmo sfida quello dei colossi Facebook e Instagram.

Ma come impostare una corretta campagna marketing? Quali sono i segreti che si nascondono dietro a questa piattaforma? Scopriamolo!

Che cos’è TikTok?

Nato sotto il nome di Musical.Ly, TikTok è stato rilasciato nel 2016 dagli imprenditori cinesi Alex Zhu e Luyu Yang.  Tik Tok fonda i suoi principi su due pilastri: musica e intrattenimento.

Lip-sync, balletti, sfide, tormentoni: sono questi i principali contenuti che nascono sulla pattaforma.

Molto importante il target di riferimento: la Generation Z, ovvero i giovani nati tra il 1997 e il 2010. I social media dei millennials sono per loro acqua passata. Le nuove generazioni desiderano un luogo dove poter esprimere creatività e voglia di divertimento.

Questo è il carbone della macchina che è TikTok.

Ma quali sono le caratteristiche principali che lo differenziano da altre piattaforme come YouTube o Instagram?

Le principali funzioni di TikTok sono:

  • L’applicazione dell’intelligenza artificiale per visualizzare i contenuti dell’utente che potrebbero interessare l’utente, quindi più usi TikTok, migliori saranno i contenuti che ti verranno offerti.
  • I Lip-Sync. TikTok consente agli utenti di sincronizzare il movimento delle loro labbra con le tracce audio di video musicali, canzoni, barzellette o altri contenuti.
  • Quasi tutti i contenuti di TikTok sono utilizzati per l’intrattenimento, ma ci sono anche canali e risorse informative, come una sezione dedicata al COVID-19 e alla sua prevenzione.

Perché fare marketing su TikTok

Parlando di somme, TikTok è l’app più scaricata del 2020 con ben 689 milioni di utenti attivi ogni giorno.

Ma attenzione!

Non è il numero di utenti che dovrebbe far gola ad ogni marketer ma la durata delle sessioni che si attesta a ben 52 minuti! Numeri di far girare la testa.

Avendo una community giovane e fresca, l’utenza di TikTok non è esasperata dalle ADS. I marchi più prestigiosi del mondo usano l’estrema viralità del social per lanciare nuove campagne e prodotti riuscendo a raggiungere un pubblico immenso: gli utenti si sentono amici dei brand.

Ricapitolando: altissimo engagement, ottimo feed organico e poca competizione di mercato. Cosa stai aspettando?

E se non fossi ancora convinto, adesso ti mostrerò 5 ragioni per utilizzare TikTok nel tuo business!

1. La potenza di una nuova generazione

TikTok Marketing Generazione Z

Il primo motivo per cui dovresti usare TikTok per la tua attività è attirare nuovo pubblico.

La Gen Z utilizza TikTok più di qualsiasi altra piattaforma di social media.

Il 41% degli utenti di TikTok ha un’età compresa tra 16 e 24 anni e il 90% degli utenti di TikTok accede all’app più di una volta al giorno.

Se vuoi mettere il tuo prodotto o servizio in prima linea in questo gruppo demografico, devi andare d’accordo con loro. Con un serio impegno nella creazione di contenuti di alta qualità per TikTok, puoi posizionare strategicamente il tuo marchio di fronte ai consumatori che sono facili da raggiungere e facili da acquistare.

Raggiungere un nuovo pubblico può portare molti vantaggi al tuo marchio. Mostrare i tuoi prodotti o servizi a un nuovo pubblico aumenterà le tue vendite e le tue entrate.

Quando ti rivolgi specificamente alla Gen Z, il tuo marchio può attirare più persone: i consumatori della Gen Z sono molto influenti e, se gli piace il tuo prodotto, è probabile che ne parlino sui social media. Questo può portarti più clienti che si affidano ai commenti di amici e influencer.

2. Diventa rapidamente popolare

TikTok Marketing diventa popolare

A differenza della maggior parte dei social networks, non è necessario trascorrere mesi e anni su TikTok per ottenere grandi risultati.

Grazie al fantastico algoritmo dell’azienda cinese potrai diventare virale sin dal primo giorno di pubblicazione. L’algoritmo mostrerà a qualcuno i video che potrebbero piacergli in base a molti fattori, inclusi:

  • i video che gli piacciono
  • le musiche che utilizzano
  • gli hashtag che seguono
  • gli account con cui interagiscono

Con questo sistema, i numeri del profilo non influenzano la reach organica!

Non importa quanti follower hai o se i video precedenti hanno avuto un buon rendimento. Se crei un video che contiene audio virale e utilizzi i tag accuratamente, il tuo primo video ha la possibilità di diffondersi a macchia d’olio.

3. Crea connessioni autentiche

TikTok Marketing

Gli influencer o TikToker sono diventati popolari su TikTok perché sono in grado di creare rapidamente una connessione reale e sincera con le persone che li seguono.

Più le persone si sentono in contatto con qualcuno, più è probabile che si fidino di loro. Gli influencer possono creare fiducia rapidamente e facilmente su TikTok e i loro follower saranno entusiasti di vedere i marchi e prodotti che scelgono di condividere online.

Questo è un altro motivo per cui l’influencer marketing di TikTok è un ottimo investimento. Una volta che gli influencer presenteranno il tuo marchio al loro pubblico, è molto più probabile che il pubblico si fidi di te, vorrà seguirti e cercare di saperne di più sul tuo prodotto.

4. Lascia Creare

trend viralità balletti meme social network

Uno dei metodi migliori per pubblicizzare un prodotto su TikTok sono i trend.

Data l’enorme viralità della piattaforma vari brand hanno lanciato campagne marketing basate su sfide, balletti e filtri.

Se la strategia si rivelerà efficiente nel giro di pochi giorni il tuo brand sarà sulla bocca di tutti. Le nuove generazioni non riescono a resistere alla potenza dei meme e dei balletti virali.

Un esempio è la #GucciModelChallenge.

Secondo molti utenti tutto ciò di cui hai bisogno per sembrare un modello di Gucci è un dolcevita colorato, una camicia che non si abbina, un gilet, una giacca dai colori vivaci, pantaloni di vinile, una minigonna, foulard, occhiali da sole, tacchi trasparenti, calzini e rossetto rosa (e hanno ragione).

Gucci ha abbracciato pienamente il meme pubblicando alcuni dei suoi video preferiti sul proprio TikTok, invitando i migliori creator ad un  progetto artistico nel prossimo futuro.

Fai come Gucci: poca spesa, massima resa.

5. Sfrutta i Micro e i Nano Influencer

sfrutta i micro nano influencer

L’influencer marketing sarà sempre più importante nelle strategie di marketing ma gli influencer non sono più le persone che ci aspettiamo.

I grandi influencer non appaiono più agli occhi del pubblico come autentici e veri. Gli utenti sono sempre più esigenti e non vogliono vedere pubblicizzati prodotti da persone da cui non si sentono in contatto.

Cosa è cambiato?

Le persone cercano piccoli influencer di nicchia. Persone autorevole ma sincere, attente alle esigenze di ogni follower.

Questa non è solo una tendenza di TikTok. Una svolta verso i micro (fino a 100.000 follower) e nano-influencer (fino a 1000 follower) c’è su tutti i social media.

Costano poco, si affidano al nostro brand e ci regalano lead vere. I piccoli influencer sono il futuro delle nostre strategie.

Adesso che conoscete i vantaggi di questa meravigliosa piattaforma potrete sfruttarla appieno. Ma quali sono gli altri social network che vale la pena conoscere? Tra questi sicuramente c’è ClubHouse, di cui abbiamo scritto un bellissimo articolo!

 

 

 

 

    Newsletter.